Ottimizzazione SEO.

Che cos’è l’Ottimizzazione SEO?

Sia che tu scriva un articolo di un blog o solamente una pagina, l’ottimizzazione SEO è molto importante. Vuoi raggiungere la prima pagina di Google ed idealmente la prima posizione, però come puoi raggiungere questo posizionamento con così tanti siti web concorrenti che stanno tutti a lottare per le stesse parole chiave?

Il primo errore che viene spesso commesso da molte persone è pensare che essi debbano trovare una parola chiave con poca competizione e con una ragionevole quantità di ricerche. La verità è che a te servono parole chiave dove non è stata applicata nessuna ottimizzazione SEO.

In altre parole, se due persone sono cacciate da un leone affamato allora la persona che sarà più preparata atleticamente non verrà mangiata! Allo stesso modo tu devi solo battere i tuoi concorrenti in modo da posizionarti in una posizione più alta rispetto ad essi, grazie ad una buona conoscenza dell’ottimizzazione SEO.

Lo scopo di questo articolo è quello di mostrarti esattamente dove dovresti effettuare l’ottimizzazione SEO quando cerchi di battere i tuoi concorrenti. Questa ottimizzazione SEO aiuterà tremendamente il tuo posizionamento SEO, però non è una garanzia di un traguardo che terminerà col raggiungimento della prima posizione poiché a volte Google lavora in un modo misterioso, però sicuramente queste tecniche ti aiuteranno in molti casi a salire notevolmente di posizione.

Ottimizzazione SEO per:

  • Backlinks
  • PageRank
  • Parole chiave nel dominio
  • Parole chiave nel titolo
  • Parole chiave nella descrizione
  • Età del dominio

Backlinks: Questi sono gli elementi più importanti da guardare quando tenti di posizionarti per una parola chiave adeguandoti alle regole dell’ottimizzazione SEO. Google dà molta considerazione ai backlinks. Se trovi siti con molti backlinks che sono posizionati in prima pagina per la parola che stai cercando di ottimizzare allora cerca di effettuare l’ottimizzazione SEO per un’altra parola.

PageRank: Questo è il secondo elemento più importante da guardare quando si effettua un’ottimizzazione SEO in quanto misura l’autorità che un sito possiede agli occhi di Google. Anche se i siti con un alto PageRank saranno difficili da battere, se essi hanno pochi backlinks c’è una ancora una possibilità di ottenere qualche successo nell’ottimizzazione SEO in quanto ci sono anche altri elementi da prendere in considerazione.

Parole chiave nel dominio: Un’altra valida tecnica di ottimizzazione SEO è quella di vedere se la parola chiave è nel dominio dei tuoi concorrenti. Questa è una tecnica utilizzata da molti perché Google guarda favorevolmente questa cosa. Qualora tu stia pensando di raggiungere un alto posizionamento per una certa parola chiave, avere un dominio con quella parola chiave sicuramente ti aiuterebbe nella tua ottimizzazione SEO.

Parole chiave nel titolo: I tuoi concorrenti nella loro ottimizzazione SEO hanno perso un po’ di tempo ad aggiungere le parole chiave nel titolo dell’articolo? Se non l’hanno fatto dovresti sfruttare tu questo potenziale vantaggio per batterli sul posizionamento per quella determinata parola chiave che stai cercando di ottimizzare grazie al SEO.

Parole chiave nella descrizione: Come già detto al punto precedente, avere le parole chiave nella descrizione è una tecnica molto potente per posizionarsi. Quello che noterai è che molti siti che hanno un alto posizionamento grazie ad un forte PageRank, nemmeno si preoccuperanno di effettuare l’ottimizzazione SEO per l’inserimento di parole chiave nella descrizione e questo ti dimostra quanto influisca un alto PageRank sul posizionamento.

Età del dominio: Non è un fattore decisivo però ho deciso di scriverlo perché anche questo fattore ha un ruolo importante nell’ottimizzazione SEO. Google adora i siti internet che esistono già da un bel po’ di tempo, ma se l’età del dominio purtroppo è un fattore che non puoi cambiare a tuo piacimento quando ti dedichi all’ottimizzazione SEO puoi comunque lavorare su tutti gli altri punto scritti precedentemente.

Se dai un’occhiata e capisci i 6 punti che ho riportato qui sopra mentre ti stai dedicando all’ottimizzazione SEO vedrai salire il tuo posizionamento nel tempo.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

Posizionamento siti

Consulente SEO

Quando la vetrina non basta, arriva il posizionamento! Ormai tutti sanno quanto sia importante arricchire la propria attività di un Sito Web che possa essere non solo accattivante e bello da vedere ma anche ben Read more…

Posizionamento siti

Strumenti SEO: ahrefs

ahrefs: uno dei pochi strumenti per il SEO vero Oggi voglio parlare di uno strumento veramente ben fatto, sicuramente utile per chi respira e vive il SEO così come dovrebbe essere fatto e non per Read more…

Posizionamento siti

Un esperto SEO per aumentare i profitti del tuo sito web

Ti serve un esperto SEO ? Come aumentare i profitti del tuo sito con l’aiuto di un esperto SEO Se vuoi promuovere il tuo business, sia esso di tipo tradizionale o online, il SEO è il miglior Read more…