Meglio l’uovo oggi (Marketing Online a pagamento) o la gallina (SEO) domani?

Il SEO, questo sconosciuto.

Il SEO naturale che ho nominato nel titolo si riferisce al SEO come mezzo fatto per attrarre l’attenzione dei motori di ricerca. In questo articolo si parlerà del SEO naturale come forma di ‘internet marketing’ e del perché sia da preferire al Marketing Online a pagamento. Il SEO naturale così come ogni altra forma di ottimizzazione per i motori di ricerca è effettuata da un esperto SEO che ‘confeziona’ una serie di pagine ottimizzate con il fine di ottenere per l’appunto un posizionamento di rilievo sui maggiori motori di ricerca come Google.

Il Marketing online a pagamento invece si riferisce ad un tipo di pubblicità fatta da annunci contestuali e grafici (in molti casi annunci animati e annunci in flash). Questa forma di pubblicità è più o meno simile a quella fatta offline (stampa, TV o volantinaggio) e avviene solitamente attraverso PPC (Pay Per Click) o PPM (Pay Per Mille impressioni). In questo modo chi richiede il servizio si trova a pagare per ogni click che l’annuncio riceve oppure in termini di quante persone vedono quell’annuncio o comunque visitano la pagina dove l’annuncio è presente.

Questa forma di marketing è fatta direttamente pagando il proprietario del sito internet (dove si vuole esporre la pubblicità) o attraverso un broker pubblicitario come ad esempio il famoso Google Adsense.

Il SEO richiede tempo e dedizione.

Lo si può fare da solo se si hanno le giuste competenze oppure si può assumere un esperto SEO. Si fa una pagina (o un sito web) e si attuano sopra delle strategie per posizionare il sito o la pagina più in alto rispetto ai siti che hanno un contenuto simile. Il SEO si può definire come un processo dove una volta perfezionato il progetto iniziale quello che serve per mandarlo avanti è una costante manutenzione richiesta per mantenere e migliorare la posizione del sito o della pagina in questione. Globalmente il processo è meno costoso rispetto al Marketing Online a pagamento fatto ad alti livelli ed ha un costo fisso.

Il Marketing Online a pagamento non richiede molto tempo né una dedizione particolare, l’importante è avere un budget generoso. Si inizia a ricevere traffico al proprio sito internet da subito (solitamente pochi minuti dall’approvazione della campagna). E’ un metodo di marketing a breve termine che richiede un considerevole budget in quanto è molto costoso. Rispetto al SEO naturale, il marketing online a pagamento è anche meno credibile (la gente infatti difficilmente presta attenzione a questo tipo di pubblicità se sta cercando informazioni e si trova davanti un sito internet contenente pubblicità). In più il traffico arriverà in funzione del costo: più pagherai e più traffico riceverai.

Il SEO naturale invece, in termini di marketing, è una via d’accesso al tuo pubblico molto più credibile e a lungo termine. Una volta che una pagina web (o un sito) è stata ottimizzata i costi di mantenimento sono nettamente inferiori rispetto ad una campagna di marketing a pagamento ed il traffico generato sarà ancora più alto se il sito si trova nella prima pagina dei motori di ricerca come Google. Ultima cosa ma non meno importante, il traffico generato via SEO è gratuito e continuo. Gli unici costi associati sono fissi e indipendenti dal traffico generato.

Concludo quindi dicendo che se si ha del tempo ed un budget non troppo grande il SEO naturale è la scelta ottimale mentre se si ha fretta di generare traffico ed un budget cospicuo a disposizione il marketing online a pagamento resta la soluzione più veloce. Ovviamente un mix delle due strategie e cioè iniziare con il marketing online a pagamento aspettando che il SEO naturale faccia il suo corso sarebbe il non plus ultra, ma richiederebbe ovviamente un’ingente somma di capitale.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

Posizionamento siti

Consulente SEO

Quando la vetrina non basta, arriva il posizionamento! Ormai tutti sanno quanto sia importante arricchire la propria attività di un Sito Web che possa essere non solo accattivante e bello da vedere ma anche ben Read more…

Posizionamento siti

Strumenti SEO: ahrefs

ahrefs: uno dei pochi strumenti per il SEO vero Oggi voglio parlare di uno strumento veramente ben fatto, sicuramente utile per chi respira e vive il SEO così come dovrebbe essere fatto e non per Read more…

Motori di ricerca

Ottimizzazione SEO: Porta il tuo blog in prima pagina!

Ottimizzazione SEO. Che cos’è l’Ottimizzazione SEO? Sia che tu scriva un articolo di un blog o solamente una pagina, l’ottimizzazione SEO è molto importante. Vuoi raggiungere la prima pagina di Google ed idealmente la prima posizione, Read more…